Ufficio federale dell’ambiente UFAM

Ufficio federale dell’ambiente UFAM

Ufficio federale dell’ambiente UFAM   link
Papiermühlestrasse 172, 3063 Ittigen

Affiliazione: Dipartimento federale dell’ambiente, dei trasporti, dell’energia e delle comunicazioni DATEC
Ambiente - 26.07
Neuchâtel, 26.07.2022 - Il volume di legname (quasi 5 mio. di m3) raccolto nel 2021 è aumentato complessivamente del 4% rispetto all-anno precedente. Il legname in tronchi, il cui volume ammonta a 2,5 milioni di metri cubi, ha segnato un aumento del 6%. Il legname per la produzione d'energia ha confermato la sua posizione di spicco nell-approvvigionamento di energia. La domanda di legname in pezzi è di nuovo cresciuta e gli aumentati prezzi del legno hanno ridotto i deficit delle azienda forestali. È quanto emerge dalla statistica forestale dell-Ufficio federale di statistica (UST) e dalla rete di aziende forestali (RAF) dell-Ufficio federale dell-ambiente (UFAM).
Amministrazione - 22.07

L'Ufficio federale dell-ambiente (UFAM) ha autorizzato la domanda di regolazione del branco presente nel Beverin presentata dal Cantone dei Grigioni. Il Cantone ha autorizzato l'abbattimento di due giovani lupi. La quota di abbattimento sarà probabilmente aumentata nel corso dell-estate.

Ambiente - 11.07

Nel 2021, le emissioni di CO2 dei carburanti (benzina e diesel) sono aumentate dell-1,5 per cento rispetto all-anno precedente. Risultano comunque nettamente inferiori al valore del 2019, prima della pandemia da COVID-19. Un aumento così contenuto delle emissioni è riconducibile soprattutto alla pandemia. Nel 2021, le emissioni da combustibili (in prevalenza olio da riscaldamento e gas), a correzione climatica avvenuta, sono calate ulteriormente del 2,3 per cento rispetto all-anno precedente. La diminuzione è stata resa possibile dalla migliore efficienza energetica degli edifici e dal maggiore impiego di energie rinnovabili per il riscaldamento.

Ambiente - 6.07

La consigliera federale Sommaruga incontrerà dapprima i ministri dell'ambiente a Praga e poi si recherà a Berlino per il Dialogo di Petersberg sul clima Berna, 06. Nel corso del mese di luglio la consigliera federale Simonetta Sommaruga parteciperà a due incontri con i ministri dell'ambiente.

Ambiente - 29.06

Il 29 giugno 2022 il Consiglio federale ha preso atto della nota di discussione sulla verifica dell´organizzazione di una futura Conferenza delle Nazioni Unite sul clima. Il Consiglio federale vuole approfondire la candidatura della Svizzera come Paese ospitante di una futura Conferenza sul clima. Per questo motivo ha incaricato il DATEC e il DFF di elaborare insieme al DFAE entro l'autunno del 2022 una proposta per lo svolgimento dell´evento. In un´analisi dettagliata andrebbero illustrate le opportunità e i rischi per la Svizzera nonché il fabbisogno di risorse finanziarie e umane.

Ambiente - 19.07

Dal 17 al 19 luglio, nel quadro del Dialogo di Petersberg, la consigliera federale Simonetta Sommaruga ha incontrato diversi ministri dell'ambiente e dell'energia provenienti da ogni parte del mondo per preparare la 27esima conferenza sul clima delle Nazioni Unite (COP 27). La conferenza si terrà a fine novembre 2022 nella località egiziana di Sharm el-Sheik. A Berlino il capo del DATEC ha incontrato John Kerry, inviato speciale degli USA per il clima, e discusso dell'attuale crisi energetica con diversei suoi omologhi.

Ambiente - 8.07

Su invito della consigliera federale Simonetta Sommaruga, il 7 e l'8 luglio si sono incontrate a Basilea le ministre dell'ambiente di Germania, Austria, Lussemburgo e Liechtenstein. L'attenzione si è concentrata sulle sfide comuni della protezione delle specie e del clima.

Ambiente - 29.06

Nella sua seduta del 29 giugno 2022 il Consiglio federale ha approvato un accordo bilaterale con l´Ucraina, finalizzato alla protezione del clima. L´accordo crea le condizioni quadro che consentono alla Svizzera di realizzare in Ucraina progetti di protezione del clima volti a ridurre le emissioni di CO2. L´accordo contribuirà a una ricostruzione del Paese rispettosa del clima. Si tratta dell´ottavo accordo sulla protezione climatica tra la Svizzera e un Paese partner.

Ambiente - 28.06

Su invito della consigliera federale Simonetta Sommaruga, il 7 e 8 luglio 2022 si incontreranno a Basilea le ministre dell'ambiente di Germania, Austria, Lussemburgo e Liechtenstein. Le discussioni saranno incentrate sulla protezione delle specie e del clima.




Website Preview

Questo sito utilizza cookie e strumenti di analisi per migliorare l'usabilità del sito. Maggiori informazioni. |