notizie 2023

« INDIETRO

Scienza dei materiali



Results 1 - 20 of 33.


Innovazione - Scienza dei materiali - 12.12.2023
Intelligenza artificiale per caschi da bici più sicuri e suole di scarpe migliori
Intelligenza artificiale per caschi da bici più sicuri e suole di scarpe migliori
I ricercatori hanno addestrato un'intelligenza artificiale in modo che possa progettare la struttura dei cosiddetti metamateriali con le proprietà meccaniche desiderate per varie applicazioni . Caschi da ciclismo che assorbono l'energia di un impatto, scarpe da corsa che danno una spinta in più a ogni passo o impianti che imitano le proprietà delle ossa.

Scienza dei materiali - Ambiente - 01.12.2023
Imitare la struttura delle piume degli uccelli
Modellato sulla natura: i ricercatori hanno sviluppato un nuovo materiale che imita la struttura delle piume blu di un uccello canoro nordamericano, tra gli altri, e presenta altri sorprendenti vantaggi. L'uccello azzurro dalla gola rossa è un uccello molto speciale. Il colore blu del suo piumaggio è unico.

Salute - Scienza dei materiali - 28.11.2023
I germi devono rimanere all'esterno
I germi devono rimanere all’esterno
I germi e gli agenti patogeni degli ospedali non sono sempre trasmessi direttamente da persona a persona. Possono essere diffusi anche da oggetti carichi di germi. In collaborazione con il gruppo chimico BASF, il laboratorio Spiez e l'Università Tecnica di Berlino, i ricercatori dell'Empa hanno sviluppato tessuti rivestiti che inibiscono o addirittura uccidono gli agenti patogeni.

Scienza dei materiali - Ambiente - 27.10.2023
Il nucleo del reattore stampato in 3D rende più efficiente la produzione di combustibile solare
Il nucleo del reattore stampato in 3D rende più efficiente la produzione di combustibile solare
Grazie a una nuova tecnica di stampa 3D, i ricercatori del Politecnico di Zurigo sono in grado di produrre strutture ceramiche complesse per il reattore solare. I primi test lo dimostrano: Questo può aumentare in modo significativo la resa del combustibile solare . Negli ultimi anni, gli ingegneri del Politecnico di Zurigo hanno sviluppato una tecnologia per produrre combustibili liquidi dalla luce solare e dall'aria.

Chimica - Scienza dei materiali - 24.10.2023
Celle solari in perovskite più efficienti e stabili
Celle solari in perovskite più efficienti e stabili
Gli scienziati dell'EPFL e della Northwestern University presentano una delle celle fotovoltaiche in perovskite più stabili, con un'efficienza di conversione di potenza superiore al 25% grazie a un design rivoluzionario, che apre la strada a una futura commercializzazione. Le celle fotovoltaiche di perovskite (PSC) sono all'avanguardia nell'innovazione del settore dell'energia solare.

Ambiente - Scienza dei materiali - 12.10.2023
Il calcestruzzo come trappola per la CO2 - in fabbrica
Il calcestruzzo come trappola per la CO2 - in fabbrica
Una volta prodotti i materiali da costruzione a base di cemento come il calcestruzzo, che emettono molta anidride carbonica, essi assorbono nuovamente questo gas climatico - un processo che richiede decenni ed è difficile da controllare. Ma cosa succederebbe se questo processo potesse essere accelerato per proteggere il clima? I ricercatori dell'Empa stanno collaborando con diversi partner a un progetto volto a trovare una soluzione che sia già in atto nell'impianto di produzione del calcestruzzo.

Scienza dei materiali - Ambiente - 26.09.2023
La fiducia è buona - il controllo è migliore
La fiducia è buona - il controllo è migliore
Nonostante l'esistenza di limiti rigorosi, le batterie possono ancora contenere troppi ingredienti dannosi come il mercurio, il cadmio e il piombo. L'Ufficio federale dell'ambiente (UFAM) ha pertanto avviato una campagna di controllo. L' Empa ha posto le basi per questa campagna con un metodo appositamente sviluppato per l'analisi dei metalli pesanti .

Fisica - Scienza dei materiali - 01.09.2023
Svelare i misteri della nanofluidica, un fotone alla volta
Svelare i misteri della nanofluidica, un fotone alla volta
I ricercatori dell'EPFL e dell'Università di Manchester stanno svelando i segreti della nanofluidica utilizzando un materiale 2D e la luce. Una scoperta nel campo della nanofluidica potrebbe rivoluzionare la nostra comprensione del comportamento molecolare alle più piccole scale. I team di ricerca dell'EPFL e dell'Università di Manchester hanno rivelato un mondo finora sconosciuto utilizzando le proprietà fluorescenti recentemente scoperte di un materiale 2D simile al grafene, il nitruro di boro.

Scienza dei materiali - Chimica - 22.08.2023
Una nuova resina epossidica resiste alle fiamme e riduce gli sprechi
Una nuova resina epossidica resiste alle fiamme e riduce gli sprechi
I ricercatori dell'Empa hanno sviluppato una resina epossidica che può essere riparata e riciclata, oltre a essere ignifuga e meccanicamente resistente. Le potenziali applicazioni spaziano dai pavimenti in legno ai compositi per l 'industria aerospaziale e ferroviaria . Le resine epossidiche sono polimeri resistenti e versatili.

Chimica - Scienza dei materiali - 18.07.2023
Celle di perovskite stabili alle alte temperature
Celle di perovskite stabili alle alte temperature
Gli scienziati hanno trovato un modo per migliorare in modo significativo la stabilità operativa ad alta temperatura delle celle fotovoltaiche in perovskite, un prerequisito per il loro utilizzo nelle reti elettriche di terawatt. Le celle fotovoltaiche in perovskite (PSC) sono al centro dell'attenzione per la loro elevata efficienza di conversione dell'energia e per il basso costo di lavorazione.

Scienza dei materiali - 04.07.2023
L'effetto camaleonte
L’effetto camaleonte
Realizzare sensori e display biodegradabili con la stampa 3D - I ricercatori del laboratorio "Cellulose & Wood Materials" dell'Empa hanno sviluppato un materiale a base di cellulosa che fa proprio questo. La miscela di idrossipropilcellulosa, acqua, nanotubi di carbonio e nanofibre di cellulosa cambia colore in funzione della temperatura e dell'allungamento, senza l'aggiunta di pigmenti.

Ambiente - Scienza dei materiali - 12.06.2023
Quanta microplastica c'è nelle acque svizzere?
Quanta microplastica c’è nelle acque svizzere?
Le particelle di plastica di dimensioni inferiori a cinque millimetri, note anche come microplastiche, si depositano spesso lontano dal luogo di origine. I ricercatori dell'Empa hanno sviluppato un modello che può essere utilizzato per calcolare la concentrazione di microplastiche nelle acque svizzere.

Scienza dei materiali - 08.06.2023
Una stufa per edifici in legno sicuri
Una stufa per edifici in legno sicuri
Le costruzioni in legno stanno vivendo una rinascita in Svizzera. I ricercatori utilizzano un simulatore di incendio sull'Hönggerberg per testare i componenti in legno per la costruzione di edifici di tutte le dimensioni.

Scienza dei materiali - 06.06.2023
Un’innovazione nella produzione additiva di ceramiche complesse
Marco Pelanconi, Dottorando al MEMTi, ha sviluppato un nuovo processo di produzione di strutture ceramiche complesse partendo dalla stampa 3D di polimeri. All'interno dell' Istituto di ingegneria meccanica e tecnologia dei materiali (MEMTi) , il Laboratorio materiali ibridi, guidato dal Prof. Alberto Ortona, si occupa da 20 anni di ricerca applicata nell'ambito dei materiali ceramici.

Scienza dei materiali - Salute - 06.06.2023
Respirate profondamente, per favore!
Respirate profondamente, per favore!
I polmoni ospitano un fluido complesso: il surfattante. Può fare la differenza tra la vita e la morte per i neonati prematuri o per i malati di covirus in terapia intensiva. Uno scienziato dei materiali dell'ETH vuole fare luce su questa sostanza oscura . In un secondo esperimento, la dottoressa disturba la respirazione uniforme a riposo dopo circa quattro cicli, ogni volta con un'unica grande inspirazione d'aria.

Fisica - Scienza dei materiali - 09.05.2023
Un passo avanti verso l'elettronica del futuro
Un passo avanti verso l’elettronica del futuro
I ricercatori hanno controllato il modo in cui gli eccitoni, quasi-particelle che potrebbero trasportare informazioni nei dispositivi elettronici e sostituire gli elettroni, si respingono tra loro. Hanno applicato un campo elettrico a una struttura fatta di materiali semiconduttori bidimensionali. Consumano enormi quantità di energia per trasportare e memorizzare le informazioni, perdono energia durante il funzionamento e presto raggiungeranno i loro limiti in termini di velocità di elaborazione e miniaturizzazione.

Scienza dei materiali - Salute - 26.04.2023
Nuovi rivestimenti antimicrobici per superfici prive di batteri
Nuovi rivestimenti antimicrobici per superfici prive di batteri
La prevenzione della trasmissione di infezioni microbiche è una sfida globale, soprattutto in ambienti in cui i batteri possono essere facilmente trasmessi attraverso il contatto con superfici contaminate. Un team di ricerca nazionale guidato dall'Università di Friburgo ha sviluppato un rivestimento antimicrobico che riduce la popolazione batterica fino a 10.000 volte in pochi minuti .

Ambiente - Scienza dei materiali - 25.04.2023
Circuiti stampati realizzati con materie prime rinnovabili
Circuiti stampati realizzati con materie prime rinnovabili
È possibile produrre circuiti stampati ecologicamente sostenibili per l'industria elettronica a partire da fibre di cellulosa? Thomas Geiger, ricercatore dell'Empa, si è occupato di questa domanda. Nel frattempo fa parte di un progetto multinazionale dell'UE chiamato "Hypelignum". Il suo obiettivo: elettronica biodegradabile.

Chimica - Scienza dei materiali - 24.04.2023
Sollevare il velo sugli strati catalitici delle celle a combustibile
Combinando per la prima volta la tomografia elettronica a trasmissione criogenica e il deep learning, gli scienziati dell'EPFL hanno fornito una prima immagine della nanostruttura degli strati catalitici di platino. Questa scoperta evidenzia come questi strati possano essere ottimizzati per ottenere celle a combustibile più efficienti.

Architettura - Scienza dei materiali - 18.04.2023
Rivoluzione nella produzione di mattoni
Rivoluzione nella produzione di mattoni
Le moderne facciate in mattoni sono solitamente costituite da mattoni omogenei. Le aziende Keller e i ricercatori della HSLU hanno sviluppato un processo di produzione di mattoni che apre agli architetti possibilità di progettazione completamente nuove. Il progetto di ricerca congiunto Innosuisse è nato da una tesi di laurea premiata al Master Design della HSLU.