notizie

« INDIETRO

Microtecnica



Results 1 - 20 of 27.


Microtecnica - Scienze della vita - 06.05.2024
La realtà sul campo ridisegna la progettazione robotica
La realtà sul campo ridisegna la progettazione robotica
Nel 2016, la BBC ha commissionato due robot rettili al laboratorio BioRob per un documentario sulla natura selvaggia africana. Gli scienziati non avrebbero mai immaginato come la sperimentazione dei dispositivi in natura avrebbe cambiato il loro approccio alla progettazione robotica. Auke Ijspeert e il suo team del Laboratorio di Biorobotica ( BioRob ) della Facoltà di Scienze e Tecniche dell'Ingegneria dell'EPFL avevano già testato i loro robot bioinformati in un ambiente naturale.

Microtecnica - Scienze della vita - 30.04.2024
Un robot quadrupede rivela perché gli animali cambiano aspetto
Un robot quadrupede rivela perché gli animali cambiano aspetto
Addestrato con l'apprendimento automatico dagli scienziati dell'EPFL, un robot quadrupede ha cambiato spontaneamente la sua andatura - camminando, trottando e sgambettando - per evitare le cadute. Si tratta di un passo importante per gli specialisti di robotica e per i biologi interessati alla locomozione animale.

Scienza dei materiali - Microtecnica - 18.04.2024
Un nuovo inchiostro per stampare in 3D oggetti flessibili e leggeri
Un nuovo inchiostro per stampare in 3D oggetti flessibili e leggeri
La prossima generazione di attuatori e robot flessibili potrebbe essere creata utilizzando un inchiostro a base di elastomeri per stampare in 3D oggetti con proprietà meccaniche variabili, eliminando la necessità di ingombranti giunti meccanici.

Microtecnica - Salute - 13.03.2024
Un’interfaccia robotica per un tocco morbido
Gli scienziati dell'EPFL hanno sviluppato un dispositivo aptico in grado di riprodurre la percezione della morbidezza di vari materiali, dai marshmallow a un cuore che batte. Una sfida complessa che finora era sfuggita agli specialisti della robotica. Giudicare la maturazione di un frutto, effettuare una visita medica o tenere la mano di una persona cara: la percezione della flessibilità gioca un ruolo essenziale in molte azioni e interazioni.

Microtecnica - Elettroingegneria - 30.01.2024
Muscoli artificiali - più leggeri, più robusti, più sicuri
Muscoli artificiali - più leggeri, più robusti, più sicuri
I muscoli artificiali recentemente sviluppati dai ricercatori per guidare i robot presentano diversi vantaggi rispetto alle tecnologie precedenti. Potrebbero essere utilizzati ovunque i robot abbiano bisogno di essere morbidi piuttosto che rigidi o di una maggiore sensibilità nell'interazione con l'ambiente .

Microtecnica - Informatica - 11.01.2024
I robot migliorano gli apparecchi acustici
I robot migliorano gli apparecchi acustici
Misurare il comportamento del suono in una stanza richiede molto tempo. L'Università di Scienze Applicate e Arti di Lucerna e il produttore di apparecchi acustici Sonova hanno quindi sviluppato dei robot in grado di svolgere questo compito. Questo serve a migliorare gli apparecchi acustici in ambienti con molto rumore di fondo.

Microtecnica - Scienze della vita - 14.12.2023
Strategie cognitive per un corpo aumentato con un terzo braccio
Strategie cognitive per un corpo aumentato con un terzo braccio
Gli scienziati dell'EPFL hanno dimostrato che la respirazione può essere utilizzata per azionare un braccio robotico aggiuntivo in persone sane, senza interferire con il controllo di altre parti del corpo. Il neuroingegnere Silvestro Micera sviluppa soluzioni tecnologiche per aiutare le persone a recuperare le funzioni sensoriali e motorie dopo un trauma o in seguito a disturbi neurologici.

Microtecnica - 01.12.2023
Il sensore a colori riproduce la sensibilità della pelle
Il sensore a colori riproduce la sensibilità della pelle
Nell'ottica di progettare robot flessibili più autonomi e tecnologie indossabili, gli scienziati dell'EPFL hanno creato un dispositivo che utilizza il colore per rilevare simultaneamente più stimoli meccanici e termici. Gli scienziati della robotica hanno già fatto passi da gigante nello sviluppo di sensori in grado di rilevare variazioni di posizione, pressione e temperatura.

Innovazione - Microtecnica - 15.11.2023
Robot stampati con ossa, legamenti e tendini
Robot stampati con ossa, legamenti e tendini
Grazie a una nuova tecnica di scansione laser, i ricercatori possono ora stampare in 3D anche materie plastiche speciali con un'elasticità straordinaria. Ciò consente di produrre strutture simili a quelle umane, aprendo nuove possibilità per la robotica morbida . La stampa 3D sta facendo rapidi progressi e la gamma di materiali utilizzabili è cresciuta in modo significativo.

Microtecnica - Salute - 07.11.2023
Gli esseri umani sono ancora superiori ai robot
Gli esseri umani sono ancora superiori ai robot
Un nuovo studio dell'ETH confronta 27 robot umanoidi con gli esseri umani e giunge alla conclusione che, sebbene i robot abbiano componenti migliori, possono fare meno cose. Secondo gli autori dello studio, tuttavia, le macchine stanno recuperando terreno. Nei film di fantascienza, le cose sono relativamente semplici: il Terminator - che cerca di distruggere o salvare l'umanità - è un robot umanoide talmente perfetto che nella maggior parte dei casi è superiore agli esseri umani.

Microtecnica - Innovazione - 26.10.2023
Un robot flessibile per una stretta interazione con l'uomo
Un robot flessibile per una stretta interazione con l’uomo
Gli scienziati dell'EPFL hanno progettato un robot di ispirazione biologica basato su una nuova struttura a elica ridotta. Il robot è in grado di compiere un'ampia gamma di movimenti e di interagire in modo sicuro con gli esseri umani. Il laboratorio CREATE dell'EPFL, diretto da Josie Hughes, può vantare una svolta nel campo della robotica flessibile.

Microtecnica - Innovazione - 21.08.2023
Il cane robot che corre (quasi) da solo
Il cane robot che corre (quasi) da solo
Utilizzando una serie di dati sui movimenti di un cane, Mickaël Achkar ha costruito un robot che, una volta lanciato, è in grado di correre da solo. Il Laboratoire de conception et de fabrication de robots par informatique (CREATE) si occupa con passione di trovare nuovi modi per progettare i robot, dando loro nuove capacità.

Ambiente - Microtecnica - 03.08.2023
Un marinaio amichevole
Un marinaio amichevole
Grazie alle sue ali pieghevoli, il drone "SailMAV" può volare e navigare sull'acqua. Il suo design speciale gli consente anche di registrare il comportamento degli animali selvatici, poiché non viene percepito come un intruso. Galleggiare silenziosamente fino a destinazione: la ricerca può essere così semplice.

Microtecnica - 14.07.2023
Robot collaborativi per le PMI
Il progetto BRILLIANT, guidato dal Laboratorio Sistemi di produzione sostenibili (SPS), ha sviluppato una stazione di lavoro flessibile e riconfigurabile per ridurre le barriere all'adozione di robot collaborativi nelle PMI. Aziende di ogni settore si trovano sempre più confrontate con la necessità di introdurre sistemi di produzione automatizzati.

Salute - Microtecnica - 07.07.2023
Chirurgia robotica: quattro mani sono meglio di due
Chirurgia robotica: quattro mani sono meglio di due
Gli scienziati dell'EPFL hanno sviluppato il primo sistema in grado di eseguire interventi di chirurgia laparoscopica a quattro mani, controllando due bracci robotici aggiuntivi mediante pedali con interfaccia aptica. I robotisti dell'EPFL hanno combinato la manipolazione di più arti con un aumento del controllo condiviso, consentendo un progresso senza precedenti nel campo della chirurgia laparoscopica.

Microtecnica - Ambiente - 26.06.2023
FireDrone supporta i vigili del fuoco
FireDrone supporta i vigili del fuoco
I ricercatori dell'Empa e dell'Imperial College di Londra stanno sviluppando un drone resistente al calore in grado di analizzare la fonte di pericolo a distanza ravvicinata in caso di incendio di un edificio o di una foresta. Ciò consente ai vigili del fuoco di ottimizzare la strategia di un'operazione ad alto rischio prima di entrare nella zona di pericolo.

Microtecnica - 23.06.2023
Mori3: un robot polimorfico per i viaggi nello spazio
Mori3: un robot polimorfico per i viaggi nello spazio
Jamie Paik e il suo team di ricercatori della Facoltà di Ingegneria hanno creato un robot origami in grado di cambiare forma, muoversi e interagire con oggetti e persone. Combinando l'ispirazione dal mondo digitale delle maglie poligonali e da quello biologico del comportamento degli sciami, il robot Mori3 può trasformarsi da triangoli 2D in quasi tutti gli oggetti 3D.

Microtecnica - Innovazione - 14.06.2023
E se un robot progettato da Chat-GPT potesse raccogliere i vostri pomodori?
E se un robot progettato da Chat-GPT potesse raccogliere i vostri pomodori?
I ricercatori dell'EPFL hanno utilizzato Chat-GPT per sviluppare una pinza robotica per la raccolta dei pomodori. Si tratta della prima dimostrazione del potenziale dell'intelligenza artificiale di collaborare con gli esseri umani nella progettazione di robot. In grado di elaborare grandi quantità di dati testuali e di utilizzare queste informazioni per rispondere alle domande, le reti neurali note come modelli linguistici di grandi dimensioni (LLM), come Chat-GPT, stanno facendo notizia per la loro capacità di cambiare il modo in cui scriviamo, impariamo e persino facciamo arte.

Microtecnica - Innovazione - 23.05.2023
Una voliera per la ricerca sui droni
Una voliera per la ricerca sui droni
Manutenzione e riparazione di edifici, osservazione di fenomeni naturali e trasporto di merci: i droni e i robot potrebbero svolgere un ruolo importante nella nostra vita in futuro. Con il "DroneHub", nell'edificio di ricerca e innovazione NEST del campus Empa di Dübendorf, verrà creata una sorta di voliera in cui i ricercatori dell'Empa studieranno e svilupperanno l'interazione tra droni, infrastrutture e natura in collaborazione con partner industriali e accademici.

Microtecnica - 23.03.2023
Un sistema robotico che rivela il comportamento delle api
Un sistema robotico che rivela il comportamento delle api
Gli scienziati dell'EPFL hanno sviluppato un sistema robotico a modulazione di temperatura che può essere perfettamente integrato negli alveari delle api sensibili. Grazie a questo sistema, è possibile osservare e persino influenzare comportamenti mai osservati prima. Le api da miele sono notoriamente difficili da studiare.