Luciana Vaccaro diventa il nuovo presidente di swissuniversities

      -      English  -  Deutsch  -  Français  -  Italiano
Luciana Vaccaro diventa il nuovo presidente di swissuniversities

Il 20 ottobre 2022, l’assemblea plenaria di swissuniversities, la Conferenza dei rettori delle università svizzere, ha eletto Luciana Vaccaro come nuovo presidente. Succede a Yves Flückiger, rettore dell’Università di Ginevra. In questa posizione, che ricoprirà da febbraio 2023 a luglio 2024, il Rettore dell’Università di Scienze Applicate della Svizzera occidentale rappresenterà gli interessi delle università svizzere a livello nazionale e internazionale.

Luciana Vaccaro ha individuato quattro aree prioritarie di intervento nel suo mandato. In primo luogo, è essenziale proseguire gli sforzi per consentire alla Svizzera di partecipare ai programmi europei di ricerca e istruzione. In vista del prossimo messaggio FRI, la seconda priorità deve essere quella di continuare a ottenere finanziamenti federali sufficienti per tutti i tipi di università. La terza priorità è garantire che le conoscenze interdisciplinari e le competenze scientifiche delle università possano essere messe a disposizione in modo rapido, efficiente e coordinato per affrontare le sfide del nostro tempo. Infine, la prosperità della nostra società deve essere garantita assicurando la prossima generazione di accademici, scienziati e professionisti. Ciò richiede che le università prestino attenzione a ogni studente e garantiscano la qualità dell’esperienza formativa di ciascuno.

"Le università svizzere offrono una formazione e una ricerca eccellenti, che dobbiamo sostenere con risorse sufficienti per poter rispondere meglio alle esigenze della società. Per farlo, devono sviluppare la cooperazione a livello nazionale e internazionale, soprattutto a livello europeo. swissuniversities continuerà a impegnarsi attivamente con le autorità politiche per garantire la partecipazione a lungo termine ai programmi europei e condizioni quadro ottimali a livello nazionale", ha sottolineato Luciana Vaccaro in occasione della sua elezione.