Più intuizione invece di più conoscenza

- DE- FR- IT
In occasione del 168° anniversario del Politecnico di Zurigo, il rettore Günther Dissertori ha illustrato come vorrebbe migliorare ulteriormente l’insegnamento. Il Presidente del Politecnico Joël Mesot e il Presidente della BNS Thomas Jordan hanno parlato di come il Politecnico contribuisca a una Svizzera forte e di ciò che è necessario per garantire che possa continuare a svolgere la sua missione.

Studenti impegnati

Naturalmente, anche gli studenti hanno detto la loro in occasione della Giornata dei PF: i giovani ricercatori del Dipartimento di Biologia hanno fornito informazioni sui progetti selezionati e Julia Bogdan, Presidente dell’associazione studentesca VSETH, ha sottolineato nel suo discorso la rete unica che il Politecnico consente agli studenti di costruire. Tuttavia, Bogdan ha anche parlato della grande pressione che si esercita sull’università, che può avere un impatto negativo sulla salute mentale degli studenti.


Giulia Bogdan ha poi consegnato il Gufo d’oro a docenti particolarmente impegnati a nome degli studenti. Anche Nicola Zamboni del Dipartimento di Biologia è stato premiato con il Credit Suisse Award for Best Teaching.

Nominati un consigliere onorario e un membro onorario del Consiglio di amministrazione

Tradizionalmente, in occasione della Giornata dei PF, il Politecnico di Zurigo conferisce anche dei membri onorari del Consiglio di amministrazione a persone che promuovono un lavoro scientifico o un settore di lavoro significativo del Politecnico di Zurigo o che sostengono l’università nel suo complesso. Nel 2023, Wera Hotz Kowner, la prima studentessa ad essersi laureata in ingegneria elettrica al Politecnico di Zurigo, è stata nominata membro onorario del Consiglio di amministrazione per i suoi eccellenti risultati nella promozione dei giovani talenti. Franz von Meyenburg è stato premiato per la sua visionaria promozione di Zurigo come sede universitaria e ospedaliera e per aver rafforzato l’interazione tra medicina e tecnologia al servizio della società.
Vanessa Bleich