Nel 2021 i prezzi del legno più alti ne hanno favorito la raccolta

      -      English  -  Deutsch  -  Français  -  Italiano

Neuchâtel, 26.07.2022 - Il volume di legname (quasi 5 mio. di m3) raccolto nel 2021 è aumentato complessivamente del 4% rispetto all-anno precedente. Il legname in tronchi, il cui volume ammonta a 2,5 milioni di metri cubi, ha segnato un aumento del 6%. Il legname per la produzione d’energia ha confermato la sua posizione di spicco nell-approvvigionamento di energia. La domanda di legname in pezzi è di nuovo cresciuta e gli aumentati prezzi del legno hanno ridotto i deficit delle azienda forestali. È quanto emerge dalla statistica forestale dell-Ufficio federale di statistica (UST) e dalla rete di aziende forestali (RAF) dell-Ufficio federale dell-ambiente (UFAM).

Il presente comunicato stampa e ulteriori informazioni sul tema sono reperibili sulla pagina Internet dell’UST (link sotto).


Questo sito utilizza cookie e strumenti di analisi per migliorare l'usabilità del sito. Maggiori informazioni. |