Il Consiglio federale approva il rapporto di verifica sul miglioramento della situazione dei nutrienti nei boschi

- DE- FR- IT
Nella sua seduta del 1° maggio 2024 il Consiglio federale ha approvato il rapporto di verifica in merito alle opzioni volte a migliorare il bilancio dei nutrienti nei boschi. Il rapporto di verifica presenta i risultati della valutazione e lo stato degli accertamenti attualmente in corso che il Consiglio federale aveva commissionato nel quadro di un rapporto in risposta a un postulato.

La crescente acidificazione dei suoli forestali compromette la crescita degli alberi e, a medio termine, indebolisce l’ecosistema forestale. Al fine di conservare la salute dei boschi nel lungo periodo, nel 2017 il Consiglio federale in un rapporto in risposta al postulato 13.4201 aveva proposto diverse misure per migliorare la situazione dei nutrienti nei boschi, incaricando l’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM) di verificare tali misure e di proporre eventuali adeguamenti delle basi legali. Il 1° maggio 2024 il Consiglio federale ha approvato il rapporto di verifica in merito alle opzioni volte a migliorare il bilancio dei nutrienti nei boschi (disponibile in tedesco e francese). In questo rapporto vengono presentati i risultati della valutazione e lo stato degli accertamenti in corso.

Selezione di specie arboree adatte alle stazioni forestali

Non tutte le specie arboree hanno le stesse esigenze in merito al tenore di nutrienti nel suolo. Ai fini della pianificazione forestale è quindi utile conoscere la situazione dei nutrienti. A questo scopo sono attualmente in fase di sviluppo ausili tecnici, come ad esempio un’integrazione della Tree App (www.tree-app.ch), che saranno utili in particolare ai forestali e ad altri attori nella selezione di specie arboree adatte alle stazioni.

Raccolta del legname sostenibile in termini di nutrienti

Durante la raccolta del legname i nutrienti incorporati nella biomassa e nel legno vengono rimossi dalla foresta. Il rapporto di verifica sottolinea l’importanza di una gestione forestale sostenibile per limitare il più possibile le perdite di nutrienti. Tale gestione include ad esempio la rinuncia a utilizzare l’albero intero, compresi i rami e il fogliame (la cosiddetta raccolta di alberi interi). Attualmente l’UFAM sta preparando una pubblicazione sulla raccolta del legname sostenibile in termini di nutrienti per ottenere una base di conoscenze nell’ottica dell’esecuzione del diritto ambientale a livello nazionale.

Risanamento dei suoli acidificati negli strati profondi

Un-altra misura consiste nell’esame della calcitazione intesa a migliorare la qualità del suolo forestale. A questo proposito, nel 2017 è stato avviato su tre stazioni sperimentali un esperimento di lungo periodo previsto sull-arco di otto anni. Una calcitazione è adatta solo in caso di suoli acidificati negli strati profondi. Tuttavia, costituendo un intervento nell’ecosistema, è necessario definire in modo chiaro le condizioni quadro giuridiche. Sono in corso accertamenti in tal senso.

Riduzione delle emissioni di azoto alla fonte

In linea di massima è preferibile combattere le cause dell’acidificazione che eliminare i danni arrecati con misure che alterano la chimica del suolo e che possono avere effetti negativi anche sul bosco. Il rapporto di verifica consiglia pertanto di concentrarsi in via prioritaria sulla riduzione delle emissioni di azoto alla fonte. In tale contesto sono necessarie misure per ridurre gli inquinanti atmosferici azotati. La Svizzera si impegna per l’attuazione di queste misure di riduzione nel quadro della Convenzione di Ginevra sull-inquinamento atmosferico attraverso le frontiere a lunga distanza.

Le misure volte a migliorare il bilancio dei nutrienti dei boschi e la gestione forestale sostenibile saranno incluse nella strategia integrale per le foreste e il legno 2050 (IWHS2050) che l’UFAM sta mettendo a punto su incarico del DATEC.


    Rapporto ’ Options pour compenser l’acidification des sols forestiers et pour améliorer leur fertilité : présentation et évaluation ’ (in francese)



Il Consiglio federale
https://www.admin.ch/gov/it/­pagina-ini­ziale.html

Segreteria generale DATEC
https://www.uvek.admin.­ch/uvek/it­/home.html

Ufficio federale dell’ambiente UFAM
https://www.bafu.admin.ch/it