La legge federale sui contributi all’ECLF entrerÓ in vigore a inizio 2023

- DE- FR- IT
Nella seduta del 2 dicembre 2022, il Consiglio federale ha deciso che la legge federale sui contributi alla Scuola cantonale di lingua francese (ECLF) di Berna entrerÓ in vigore il 1░ gennaio 2023. La legge Ŕ stata approvata dal Parlamento il 17 giugno mentre il termine di referendum Ŕ scaduto il 6 ottobre 2022.

Dal 1960, l’╔cole cantonale de langue franšaise de Berne (ECLF) offre un’istruzione in lingua francese seguendo il Plan d’Útudes romand fino al livello secondario I in una regione germanofona, permettendo cos├Č ai figli degli impiegati dell’Amministrazione federale di essere scolarizzati in francese a Berna. Ad ora, i sussidi della Confederazione coprono il 25 per cento dei costi d’esercizio annuali della scuola. La nuova legge risponde ai requisiti del diritto in materia di sussidi sottolineando l’importanza di un’equa rappresentanza delle comunitÓ linguistiche sia nell’Amministrazione federale sia nella capitale, senza perÚ modificare nÚ l’entitÓ dei contributi, nÚ la suddivisione dei compiti. La legge prevede quindi che la Confederazione continui a versare contributi per coprire fino al 25 per cento dei costi d’esercizio annui computabili.